corteo 10 ottobre1

Circa il 30% delle classi bloccate dallo sciopero nazionale degli studenti e dei lavoratori/trici della scuola. Verso lo sciopero generale e sociale del 14 novembre

Renzi aveva chiesto un referendum sul suo Piano per la scuola, un Piano che farebbe trionfare la cattiva scuola-azienda, la pessima scuola-miseria, l’ignobile scuola-quiz. Ebbene lo ha avuto oggi e lo ha perso nettamente. Quasi centomila NO in più di 80 città gli sono stati recapitati da una marea di studenti, docenti ed Ata in piazza contro il suo Piano; e circa il 30% delle classi oggi non hanno svolto le regolari lezioni. Aspettiamo che ora Renzi ci mostri almeno altrettante decine di migliaia di “addetti ai lavori” che condividono la sua cattiva scuola.

Continua
UbtXdU2x_medium

Diradiamo il fumo che copre la cattiva scuola del furbone Renzi

Il 10 ottobre sciopero generale della scuola contro il Piano Renzi, la scuola-azienda, la scuola-miseria e la scuola-quiz. Manifestazioni provinciali o regionali a Roma (P. della Repubblica, ore 9.30), Torino, Genova, Brescia, Padova, Venezia, Trieste, Bologna, Ravenna, Firenze, Pisa, Lucca, Pistoia, Grosseto, Pescara, Cagliari, Napoli, Taranto, Palermo, Catania.

Assumere sul serio tutti i/le precari/e che lavorano da anni nella scuola

Dietro il fumo di 136 pagine con linguaggio accattivante e con la promessa di stabilizzare finalmente da settembre 2015 i circa 150 mila precari delle GAE, il furbone Renzi e i suoi consiglieri ci hanno squadernato con il loro Piano tutto il peggio che in materia di scuola-azienda, scuola-miseria e scuola-quiz i governi degli ultimi 20 anni hanno cercato di imporre all’istruzione pubblica.

Continua
sciopero-ottobre10-grande
Continua
Il-10-ottobre-sciopero-generale-dei-lavoratori-trici-della-scuola-insieme-agli-studenti_medium

Il 10 ottobre sciopero generale dei lavoratori/trici della scuola insieme agli studenti.

Il furbone Renzi promette on-line la sacrosanta assunzione di 150 mila precari. Ma essa non sarà fumo solo se le risorse verranno inserite nella Finanziaria.

E il piano-Renzi di precari ne espellerebbe altrettanti, mentre rilancia la scuola dei presidi-padroni, la concorrenza tra docenti ed Ata per qualche spicciolo, la subordinazione alle aziende, la scuola-miseria e la scuola-quiz.

Che furboni Renzi e i suoi consiglieri: in 136 pagine hanno riassunto quanto di peggio i governi degli ultimi 20 anni hanno cercato di imporre alla scuola pubblica - incontrando una forte resistenza  - nascondendolo dietro la proposta dell’assunzione di 150 mila precari delle GAE (graduatorie ad esaurimento) entro il 1 settembre 2015. Essa, se realizzata davvero, sarebbe la compensazione doverosa per tanti anni di discriminazioni e aleatorietà di vita di docenti ed Ata e una risposta positiva alle tante lotte dei precari e dei Cobas. Ma perché Renzi non ha fatto approvare dal CdM, annullato all’ultimo momento, l’immissione dei 3-4 miliardi annui necessari nella Finanziaria? Perché non avrebbe avuto via libera da Padoan o da Draghi? Dunque, va imposto il mantenimento della promessa con l’approvazione del CdM e l’introduzione dello stanziamento in Finanziaria.

Continua
Cobas23

Il 18 e 19 ottobre si svolgerà a Napoli l'Assemblea nazionale dei Cobas della scuola.
La sede dell'Assemblea è l'ex-Asilo Filangieri, Vico Maffei 4 (traversa di V.S.Gregorio Armeno, nel centro storico "antico" di Napoli)

L'Assemblea inizierà sabato 18 alle ore 15 e proseguirà fino alle 20.
Riprenderà poi domenica alle 9.30 per concludersi intorno alle 17, comprendendo un breve intervallo verso le 13.30.

Continua
DSC02352

Sostieni l'autorganizzazione di DOCENTI ED ATA nella SCUOLA !
Difendi i tuoi interessi contro i governi che distruggono la scuola pubblica bene comune, fuori dai sindacati oligarchici e concertativi !

Continua

14 OTTOBRE 2014 A ROMA
PIAZZA MADONNA DI LORETO (P.Venezia)
ore 16.00 - 20.00

images

Martedì 14 ottobre, il viceministro all'Economia, Carlo Calenda, ha convocato a Palazzo Colonna, in piazza SS. Apostoli, un evento (a cui parteciperà a partire dalle 16 Renzi) rivolto ai businessmen e all'imprenditoria con i ministri al commercio UE e i negoziatori del TTIP, il trattato che vuole trasformare l'Europa e gli Usa in un paradiso delle multinazionali

Continua
CESP_large

Sit-in al MIUR di docenti “idonei ad altri compiti”, precari (amministrativi, tecnici, sostegno), rappresentanti di Quota96 e dei Modelli Viventi, che sono stati ricevuti e attentamente ascoltati dai rappresentanti del ministero.

Continua

Primo Piano

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
CESP_large

La buona scuola di Renzi: spunti analitici e criticità
Relatori: Giuseppe Zambon, Marco Barone, Andrea Chieregato, Carlo Salmaso.
Giovedì 30 Ottobre (9.00 - 13.15)
Aula Magna I.I.S G.Valle
Via T. Minio 13 - PADOVA

Continua
Continua
Continua
Evo

Rispettando tutte le previsioni Evo Morales si è riconfermato presidente in Bolivia con una maggioranza schiacciante che dovrebbe superare il 60% dei voti e i due terzi dei seggi in Parlamento, più che doppiando il principale avversario neoliberale Doria Medina. Governa dal 2006 e continuerà a lungo.

Continua
cane-polizia-610x386

L’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE SOSPENDE 12 GIORNI DALL’INSEGNAMENTO E DALLO STIPENDIO IL DOCENTE CHE HA SCELTO DI CONTINUARE AD INSEGNARE OPPONENDOSI AI CONTROLLI ANTIDROGA DURANTE L’ORARIO DI LEZIONE.

Sospendere un insegnante perché si rifiuta di interrompere la lezione sembra un paradosso degno di Lewis Carroll, l’autore di Alice nel paese delle meraviglie, ma a Terni succede proprio questo: il dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale, Domenico Petruzzo, irroga il provvedimento disciplinare della sospensione per 12 giorni dal servizio e dallo stipendio a un docente per essersi rifiutato di  interrompere la lezione per controlli con cani antidroga in classe. L’insegnante è Franco Coppoli, referente provinciale della Confederazione Cobas. 

Continua

Dai il 5 X 1000
all' Associazione Azimut
Codice Fiscale 97342300585
 

Sito Azimut

Continua
DSC02352

Sostieni l'autorganizzazione di DOCENTI ED ATA nella SCUOLA !
Difendi i tuoi interessi contro i governi che distruggono la scuola pubblica bene comune, fuori dai sindacati oligarchici e concertativi !

Continua

INIDONEI

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

Cobas - Inidonei - ITP- Precari - Materia Alternativa Modelli Viventi - Quota96

Martedì 24 settembre ore 14-18 Nuovo presidio al MIUR L’abrogazione del comma 13, art 14 del DL 95/201...

24 SETTEMBRE 2013 Incontro al MIUR e Audizione alla VII Commissione Cultura della Camera

COBAS-INIDONEI-ITP-PRECARI-MATERIA ALTERNATIVA- MODELLI VIVENTI-QUOTA 96 Ieri è stata veramente una giornata c...

" Cobas-Inidonei-ITP-Precari AA AT-Modelli Viventi-Materia Alternativa- Quota 96"

Ricognizione dei Quota 96 finalmente il Miur emana la nota Anche questa è un'ulteriore, piccola, ma significativa...

Cobas-Inidonei-Precari AA AT-ITP Vinta una battaglia occorre vincere la guerra

Dicembre 2013 - luglio 2014 incontri, mobilitazioni, sit-in, presidi Per rilanciare la centralità delle bibliot...

I DOCENTI “INIDONEI” PRESIDIANO BIBLIOTECHE E LABORATORI DIDATTICI SFIDANO SINDACATI E GOVERNO ‘SALTA’ LA DATA DELLE VISITE

A dieci anni dal primo tentativo di liberarsi dei docenti “idonei ad altri compiti”, licenziando i cosiddetti “ impro...

Un nuovo successo dei Cobas nella denuncia dell'eterna persecuzione subita dagli Inidonei.

Il 6 maggio scorso si è discussa in Senato l'interrogazione parlamentare presentata su nostra richiesta dalla Senatri...

Manifesti

Napoli 24/11/ 2012