Notizie

       

REFERENDUM SCUOLA, DEPOSITATE IN CASSAZIONE OLTRE 2 MILIONI DI FIRME: 515 MILA A QUESITO

testata-scuola-1024x346

I promotori dei 4 quesiti abrogativi di altrettanti punti della legge 107, la "cattiva scuola" scritta dal premier Renzi e dalla ministra Giannini hanno consegnato questa mattina le scatole contenenti le firme raccolte in tutta Italia.

REFERENDUM SCUOLA, SE 2 MILIONI DI FIRME VI SEMBRANO POCHE.UNA PARTE A RISCHIO, I PROMOTORI RINVIANO LA CONSEGNA

Nuovo Immagine Windows Bitmap

L'impegno è stato e continua a essere così profondo e diffuso che rischiare di vanificarlo per errori di forma o per troppa fretta, sarebbe davvero imperdonabile. Per questo motivo, i promotori dei 4 referendum abrogativi della "cattiva scuola" del governo Renzi hanno deciso di posticipare di qualche giorno la decisione sulla consegna delle firme in Cassazione, inizialmente prevista per oggi, martedì 5 luglio.

UN' ALTRA NOTEVOLE GIORNATA DI LOTTA CONTRO I QUIZ INVALSI E LA LEGGE 107

Miur 12.5.2016

Nelle Superiori, grazie allo sciopero dei docenti ed Ata e al boicottaggio degli studenti, saltano i quiz in una classe su quattro.

Decine di migliaia di lavoratori/trici in sciopero anche nelle Elementari, Medie e Infanzia. Docenti, Ata e studenti in piazza in più di 50 città, forte protesta al MIUR.

Ed ora avanti con la raccolta delle firme per i referendum e per cancellare i punti più distruttivi della legge 107.

Il 12 Maggio Sciopero Generale della Scuola contro i Quiz Invalsi e contro la Legge 107, con Manifestazioni territoriali (a Roma, ore 10 al MIUR)

Manifestazione-Cobas

Basta con lo strapotere dei presidi che demolisce il lavoro collegiale e produce mostruosità giuridiche e didattiche.
 
Che il 12 non si ripetano le centinaia di abusi e illegalità contro gli scioperanti verificatisi il 4 e il 5 alle Elementari!

LO STRAPOTERE DEI PRESIDI PRODUCE MOSTRUOSITA'

NO-AL-PRESIDE-PADRONE

UNA PRESIDE DI NUORO SOSPENDE PER SEI GIORNI 3 DOCENTI COBAS PER NON AVER VOLUTO ADDESTRARE GLI STUDENTI AI QUIZ INVALSI : PRATICA, PERALTRO , CONDANNATA DALLO STESSO INVALSI.

Dopo il successo del boicottaggio dei quiz alle Elementari, tutta la scuola in sciopero il 12 Maggio

test-invalsi_large

Termina la prima fase dell’insensato rito Invalsi con un successo dello sciopero alle Elementari, malgrado centinaia di abusi e illegalità da parte dei presidi, a volte avallati anche da docenti già sottomessi al potere del padrone
 
Verso lo sciopero generale della scuola del 12 maggio contro i quiz Invalsi e contro la legge 107, con manifestazioni territoriali(a Roma, ore 10 al MIUR, V.le Trastevere)

LA SCUOLA IN SCIOPERO IL 4, 5 E 12 MAGGIO

cobas (2)

Si ripete nelle scuole l’assurdo rito Invalsi. Il 4 e 5 maggio sciopero dei docenti delle elementari per boicottare i quiz. Ricordiamo ai presidi e alla Cisl che sostituire i docenti in sciopero è azione antisindacale illegale e che i responsabili verranno denunciati. 
Il 12 maggio sciopero generale della scuola contro la legge 107, i quiz Invalsi e in difesa dei precari, con manifestazioni provinciali (a Roma, MIUR, V.le Trastevere, ore 10). Cgil, Cisl, Uil e Snals respingono il nostro invito a non dividere la categoria e piazzano uno sciopero 8 giorni dopo il nostro

Il 12 Maggio Sciopero Generale della scuola contro la legge 107, i quiz Invalsi e in difesa dei precari con manifestazioni provinciali

Appuntamento a Roma, MIUR Viale Trastevere ore 10.00

Sciopero COBAS

Il 4 e 5 maggio sciopero dei docenti delle elementari contro i quiz.
Anche Cgil, Cisl, Uil e Snals oggi hanno convocato uno sciopero,
ma piazzandolo dieci giorni dopo il nostro. Perché non il 12 insieme, come proponiamo da mesi?
 
E’ partita la raccolta firme per i Referendum sociali contro la legge 107
e la cattiva scuola di Renzi, contro gli inceneritori e le trivelle, per i Beni comuni