2014

ADESSO BASTA!

Q96 in Pensione a settembre 2014!

 Il 17 Gennaio ore 14.00 tutti al Miur per presentare la domanda di pensione

4000 NUOVI Posti di lavoro ai precari!

 

Il problema dei lavoratori della scuola nati nel 1952 (Quota 96) sta arrivando a un punto morto, malgrado ci sia una proposta di legge n.249 (Ghizzoni-Marzano) che da mesi è in discussione al Parlamento, ma che trova sempre un ostacolo in presunta mancanza di fondi nel bilancio statale.

Un Parlamento che in pochi giorni è riuscito a trovare fondi per le clientele più disparate ed alla fine è stato bloccato da un intervento di Napolitano, perché le mance previste non erano legittime in un DL, non riesce a racimolare 400 milioni circa in quattro anni?

REGISTRO ELETTRONICO : A RISCHIO IN MOLTE SCUOLE LA VALIDITA’ DEGLI SCRUTINI

Come in altri momenti cruciali della storia recente della scuola pubblica italiana, anche nel caso della dematerializzazione, che prevede l’abbandono del registro cartaceo e l’adozione del registro elettronico, si sta verificando l’ennesima cialtroneria ministeriale,

Scatti d’anzianità : il governo Letta fa dietrofront sul recupero ma la questione rimane aperta

Il governo Letta fa dietrofront sul recupero delle somme percepite nel 2013 dal personale della scuola a seguito della maturazione degli scatti : lo si è deciso oggi nel corso di una riunione a Palazzo Chigi tra il presidente del Consiglio Letta, il ministro dell’economia Saccomanni e il ministro dell’istruzione Carrozza. Si tratta di un primo importante risultato frutto soprattutto delle proteste di numerosi docenti ed ATA che si sono fatte sentire anche nei giorni delle vacanze natalizie.

Ma lo stesso Ministro Saccomanni ha dichiarato che  il recupero non ci sarà solo se le risorse corrispondenti saranno trovate all’interno del bilancio della scuola ( ovviamente con altri tagli).

NO ALLO SCIPPO DEGLI SCATTI D’ANZIANITA’ E AL TENTATIVO DI ELIMINARLI

proteste_scuola_cobas_cobas_scuola_5

VENERDI’ 17 GENNAIO

ore 9.00-13.00 Roma Viale Manzoni 55, convegno nazionale CESP Cobas-Inidonei-Precari Ata-ITP- Modelli Viventi- Materia Alternativa-Quota 96- Rete Scatti 2013                                                 

dalle ore 14 Presidio al Ministero con richiesta di incontro al Ministro

Il 18 Ottobre 2013 come Cobas abbiamo indetto uno sciopero generale della scuola per il rinnovo del CCNL, bloccato dal 2010 al 2014, e per la restituzione degli scatti di anzianità,che il governo Letta) ha bloccato anche per il 2013 e 2014 e che ha intenzione di eliminare del tutto, nonostante che docenti ed Ata abbiano già perso il 30% del reale potere di acquisto rispetto al 1990.