ANCORA UNA GUERRA “UMANITARIA” PER IL PETROLIO

guerra

NO ALLA AGGRESSIONE MILITARE DELLA LIBIA

NO ALL’ITALIA IN GUERRA

Mobilitiamoci subito per:

FERMARE L’AGGRESSIONE MILITARE

IMPEDIRE L’INTERVENTO BELLICO ITALIANO

SOSTENERE LA LIBERAZIONE DEI POPOLI DEL MAGHREB E DEL MASHREK CONTRO I REGIMI REAZIONARI