Notizie

       

A governo indecente mobilitazione permanente

La scuola protesta al MIUR il 17 gennaio

Dopo aver tentato di scippare ulteriormente docenti ed Ata della piccola e parziale quota di scatti di anzianità ricevuti da una parte di essi, l’indecente governo Letta-Alfano-Renzi-Napolitano si è grottescamente vantato di aver cambiato registro verso la scuola pubblica e il suo continuo immiserimento, praticato da tutti i governi degli ultimi decenni. In realtà la distruttiva marcia della scuola-miseria e della scuola-quiz prosegue, malgrado alcuni stop o rallentamenti imposti dalle lotte dei difensori della scuola pubblica.

ADDETTI ALLE PULIZIE E COLLABORATORI SCOLASTICI: EVITARE LA GUERRA TRA POVERI,

UNIRE LE LOTTE PER OTTENERE UN PIANO DI INVESTIMENTI PER LA MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA NELLE SCUOLE PUBBLICHE

ASSEMBLEA NAZIONALE

Sabato 30 novembre (inizio ore 15.30) e domenica 1 dicembre (inizio ore 
9.30)
Assemblea nazionale dei Cobas della scuola
Bologna, Circolo Arci Guernelli, Via Gandusio 3

Il 19 novembre, giorno della sentenza della Corte Costituzionale, tutti insieme per esigere il diritto alla pensione.

banner_news

Manifestazione nazionale di quota 96
Presidio al MIUR ore 14.00  viale Trastevere - Roma

Ha destato molte perplessità l’ultimo intervento del ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Maria Chiara Carrozza:  “A 70 anni i professori universitari, se fossero generosi e onesti, dovrebbero andare in pensione, e offrirsi di fare gratuitamente seminari, seguire laureandi, o offrire le proprie biblioteche all’università”.
Che cosa ha in mente per noi, oltre a farci rincorrere a 62 anni e oltre i bimbi dell’infanzia e della primaria?

SCIOPERO GENERALE dei PRECARI della Pubblica Amministrazione e dei LAVORATORI della FORMAZIONE PROFESSIONALE della REGIONE SICILIA

VENERDI’ 15 NOVEMBRE 2013

MANIFESTAZIONE a PALERMO piazza POLITEAMA ore 9,00, fino a Palazzo d'ORLEANS sede del Governo Regionale Siciliano a piazza Indipendenza