logo-COBAS-Comitati-di-Base-della-Scuola-1-1024x899-3

Il Governo Draghi ha ipotecato pesantemente il futuro della scuola pubblica: la Legge 79 prevede un percorso ad ostacoli per la formazione ai fini dell’immissione in ruolo e la formazione incentivata per i docenti di ruolo; l’art. 38 del Decreto Aiuti completa l’opera con la previsione del docente stabilmente incentivato.

Continua

20 maggio, i COBAS scioperano insieme a tutto il sindacalismo conflittuale(A ROMA, P.ZZA DELLA REPUBBLICA ORE 9.30)

GUERRA

Manifestazioni a ROMA (P. della Repubblica ore 9.30)  BOLOGNA (Piazza XX Settembre ore 10.30)  GENOVA (Largo Pertini ore 10.30)  FIRENZE (P. Adua ore 10.00)  PALERMO (P. Massimo ore 10.00)  NAPOLI (P. Municipio ore 16.00)  PISA (P.XX Settembre ore 10.00)  CAGLIARI (V.Torino ore 9.30)  SIRACUSA (Presidio alla fabbrica Lukoil ore 12; ore 17 alla Prefettura)  a BRINDISI (V.le Commenda  ore 9; P.Vittoria ore 17) TRIESTE(P.della Borsa ore 10.30) LA SPEZIA (Prefettura, ore 10.30)

Continua
guerra

Condanniamo l'invasione dell'Ucraina scatenata da Putin e chiediamo l'immediato "cessate il fuoco", il ritiro delle truppe russe e l'apertura delle trattative per una pace duratura. E condanniamo anche la messa in allerta dell'arsenale nucleare russo e l'attacco alla centrale nucleare ucraina, con il rischio concreto di una catastrofe umanitaria e ambientale. Manifestiamo la nostra solidarietà al popolo ucraino aggredito e siamo al fianco di quella parte del popolo russo che, nonostante migliaia di arresti, si oppone all'invasione dell'Ucraina. Siamo contro la Nato, le cui politiche espansionistiche in Europa, dopo il dissolvimento dell'Urss, hanno fornito il pretesto alle mire neo-imperiali putiniane per invadere l'Ucraina. Contro il riarmo generalizzato, chiediamo il disarmo nucleare e bellico a livello planetario, dagli arsenali russi e cinesi a quelli USA e Nato e degli altri paesi con armi nucleari. Diciamo NO alla decisione dei governi europei e di quello italiano di intervenire nel conflitto inviando armi all'Ucraina, NO all'utilizzo logistico e operativo delle basi militari sul nostro territorio. Vogliamo un'Europa di pace e di accoglienza per tutti i popoli e il pieno sostegno ai profughi. Siamo contro l'economia di guerra e il carovita, per la fine dello stato di emergenza e per la riduzione delle spese militari. Chiediamo l'invio dei "caschi blu" dell' ONU per garantire la sicurezza dei corridoi umanitari.

Esecutivo Nazionale Confederazione COBAS

14 marzo 2022

Continua
kiev
Continua

Primo obiettivo: fermare la guerra in Ucraina. A Roma presidi al Ministero Istruzione (ore 9.30) e al Ministero Salute (ore 10)

CORTEO-A-NAPOLI
Continua

Il 28 gennaio sciopero delle scuole superiori e manifestazioni insieme agli studenti contro la scuola-azienda e la scuola-lavoro. A Roma appuntamento a piazza dell'Esquilino alle h 16 30.

logo-COBAS-

ROMA- P. dell'Esquilino ore 16.30

TORINO- P.zza Arbarello ore 9.30

FIRENZE- P.zza Adua ore 9.30

BOLOGNA -P.zza Memoriale della Shoah ore 9.30

NAPOLI- V. Ponte della Maddalena ore 10.30

CATANIA -  P. Roma ore 9.00

PISA -P.zza Mazzini ore 10.00

LUCCA- Caffè delle Mura ore 16.00

GENOVA- P. Matteotti  ore 15.30

CAGLIARI -  P. del Carmine ore 9.30

MESTRE- P.le Cialdini ore 9.00 

PADOVA-  P.le FFSS ore 9.00

TERNI -ITIS via Battisti ore 9.00

SALERNO- Largo Santa Teresa ore 16.30

LIVORNO- P. del Municipio ore 10.00

POTENZA-  Piazza Mario Pagano ore 9.30

UDINE-  Piazza 1° Maggio ore 9.00

VITERBO- P.zza della Rocca ore 16.00

SIENA- S. Agostino ore 13.00

BRACCIANO- Liceo Vian ore 9.00

Continua
10 dicembre cobas
Continua
WhatsApp Image 2021-10-11 at 14.37.32 - Copia
Continua
WhatsApp Image 2021-03-26 at 11.35.33

Sulle coalizioni e convergenze, verso i conflitti dell’autunno

In vista della fase conflittuale che auspichiamo si apra in maniera significativa da settembre, l’Assemblea Nazionale (AN) dei COBAS della scuola condivide e approva il tentativo della Confederazione COBAS di costruire le più ampie convergenze e coalizioni sociali, sindacali e politiche per esprimere al meglio, nell’autunno, l’ostilità verso le politiche governative sui temi bellici, economici, sociali ed ambientali.

L’AN ritiene che, in questa prospettiva, oltre al mantenimento della partecipazione ai tavoli unitari del sindacalismo di base confederale, sia stata positiva l’apertura di un dialogo fecondo – espresso anche in un documento unitario GKN COBAS – con la coalizione messa in piedi intorno alla rilevante esperienza di lotta della fabbrica GKN.

Continua
bozza gkn cobas
Continua

L'Assemblea nazionale dei Cobas scuola richiede l'abrogazione degli articoli inerenti la scuola della Legge di conversione n. 79/22 del DL n. 36 del 2022 per le seguenti motivazioni.

Continua

Il 13 marzo scorso la Confederazione COBAS ha assunto una chiara posizione sulla guerra in Ucraina, scrivendo tra l’altro

Continua

Il CESP è uno strumento molto importante per le attività dei Cobas. Esso vive e agisce grazie alle numerose iniziative attuate in diverse sedi Cobas sparse in varie parti d’Italia. È proprio l’impegno delle/gli attivisti/e Cobas che consente la costruzione di momenti di relazione con le/gli altri lavoratori/rici della scuola, divenuti più difficili  dal  momento  in  cui  hanno  tolto  ai  Cobas  la  possibilità  di  fare assemblee in orario di lavoro.

Continua

i COBAS della scuola agiscono per ricostruire un clima di ascolto e fiducia reciproca fra i/le lavoratori/rici , in difesa del diritto alla salute e al lavoro.

Continua
Giù le mani da studentesse e studenti
Siamo con tutte le ragazze e i ragazzi di Torino sottoposti da diversi mesi a pesanti misure cautelari per aver partecipato a manifestazioni e iniziative antirazziste, antifasciste e in difesa del territorio.Stiamo con le Mamme in piazza per la libertà di dissenso
Continua

La tragica morte della professoressa Cloe Bianco rappresenta il drammatico punto di arrivo di una triste vicenda che ha inizio nel 2015, quando la docente decise di entrare in classe con gli abiti che corrispondevano alla sua identità di genere femminile e di farsi chiamare col nuovo nome che aveva scelto per sé e che chiedeva agli altri di riconoscere e rispettare.

Continua
Foto Gilberto
Continua
CESP_LOGO

Mercoledì 12 ottobre 2022
ISTITUTO VITTORIO EMANUELE II – Largo ZECCA 4, GENOVA

Continua
CESP_LOGO

Giovedì 20 ottobre 2022 ore 8.30 – 14 (in presenza)
IIS Aldini Valeriani - Via S. Bassanelli 9, BOLOGNA
Piattaforma SOFIA: ID 77090

Continua

Competizione, premi e gerarchie nella Scuola del futuro

CONVEGNO DI FORMAZIONE
LUNEDI' 6 GIUGNO 2022→ ore 8.30-14.00
in modalità mista in presenza presso la sede Cobas Scuola, piazza Unità d’Italia 11 Palermo e online collegandosi all'indirizzo che verrà inviato via mail ai partecipanti

CESP
Continua
Copertina
Continua

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER TUTTO IL PERSONALE DELLA SCUOLA PUBBLICA STATALE
GIOVEDI' 5 MAGGIO 2022→ ORE 8-13
Ex Asilo Filangieri, vico G.Maffei 4 - NAPOLI
(chi non risiede a Napoli potrà collegarsi online)

CESP_LOGO
Continua

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER TUTTO IL PERSONALE DELLA SCUOLA PUBBLICA STATALE
Verrà rilasciato attestato di frequenza ai sensi della normativa vigente

VENERDI' 6 MAGGIO 2022 →ORE 16.30-19.30

In presenza c/o Cobas Scuola, via Vecchia Ognina, 56 CATANIA
On line:https://meet.goto.com/562463141

CESP_LOGO
Continua

Non è passato un mese dalla morte di Lorenzo Parelli, lo studente friulano scomparso a gennaio per un incidente occorsogli mentre svolgeva uno stage in fabbrica, e lo strazio si ripete. 

Continua
png_20220302_181859_0000
Continua
Azimut

Con il 5x MILLE sottoscrivendo l'apposita casella nel 730
o unico e indicando il codice Fiscale dell'associazione - 97342300585

Continua

INIDONEI

Manifesti