Adriana Demuro

IMG-20161029-WA0008 (1)

Ieri, all’età di 66 anni dopo una lunga e grave malattia, è morta Adriana Demuro, sarda di origine trasferitasi a Pisa all’inizio degli anni ’70, docente di scuola elementare per molti anni alla scuola primaria “De Amicis”  del Villaggio Piaggio di Pontedera e da nove anni, per le sue precarie condizioni di salute, docente utilizzata in altri compiti all’istituto Superiore “Pesenti” di Cascina.

Adriana era una persona molto stimata ed amata da tutti, per noi Cobas pisani era la nostra amica, compagna e portavoce provinciale, con lei abbiamo condiviso per tanti anni lotte, militanza, gioie, successi e dispiaceri. Adriana da giovane insegnante si è impegnata nelle lotte dei precari per ottenere la stabilizzazione e la difesa dei loro diritti, da docente di scuola primaria è sempre stata in prima fila nelle lotte e nelle mobilitazione per la difesa della scuola pubblica ed in particolare di quella dell’obbligo e negli ultimi anni ha partecipato attivamente alle lotte dei docenti idonei ad altri compiti e alle loro iniziative di fronte al Ministero della Pubblica Istruzione e al Parlamento.
Da oggi sabato 29 ottobre alle 14 è possibile andarla a trovare alla camera ardente della Pubblica Assistenza di Asciano.
I funerali di Adriana, in forma civile, si tengono domani domenica 30 ottobre alle ore 14 sempre presso la Pubblica Assistenza di Asciano da dove alle 15.30 verrà trasportata al cimitero di Casciavola dove sarà sepolta. Adriana ha avuto nella sua vita avversità e momenti tristi ma mai ha perso la voglia di vivere e di lottare. Ricordiamola così con il sorriso in bocca e con i suoi incitamenti ad andare avanti ed a lottare anche nei momenti difficili perché questo è ciò che Adriana avrebbe voluto.

Per i Cobas Scuola di Pisa
Gilberto Vento

GIORNALE DEI COMITATI DI BASE DELLA SCUOLA

Nuovo Immagine Windows Bitmap
Continua